top of page
protesica fissa e mobile centro medico metica milano

PROTESICA FISSA E MOBILE

La protesi dentale o dentaria è il dispositivo medico che va a sostituire denti danneggiati in modo irreparabile oppure del tutto mancanti. Si tratta di un ruolo indispensabile nel migliorare la qualità della vita del paziente, in quanto l’edentulia (l’assenza di denti) influisce negativamente su di essa prima di tutto a livello estetico e dunque anche psicologico, ma anche nel semplice atto di masticare o di articolare il linguaggio, che talvolta risulta poco comprensibile e crea ulteriore disagio. Le soluzioni proposte dagli esperti del Centro Medico Metica sono molteplici e adattate alle specifiche esigenze di ciascun paziente.

È il medico specialista odontoiatra a valutare l’opportunità dell’impianto di protesi dentarie, durante la visita odontoiatrica. La visita prevede:

  • raccolta di tutte le informazioni utili a comprendere nel migliore dei modi la storia clinica del paziente, che è alla base della diagnosi. Il medico ricorre all’esame obiettivo, analizzato lo stato dei denti e della bocca nella sua totalità.

  • In seguito, il paziente deve sottoporsi a esami strumentali specifici che consentono al medico di valutare la situazione tenendo conto di tutto ciò che non è visibile a occhio nudo. Una volta ottenuti tutti i dati necessari, lo specialista può formulare una relazione sulla situazione clinica del singolo paziente e la proposta mirata di trattamento.

La protesi mobile ha sempre il compito di sostituire più denti mancanti, ma il dispositivo deve essere rimosso dal paziente per l’igiene orale quotidiana. Dopo ogni pasto, la protesi dentale mobile, superiore o inferiore che sia, va infatti accuratamente pulita per evitare l’accumulo di residui di cibo che potrebbero comportare lo sviluppo di colonie batteriche e future infezioni gengivali. Sarebbe bene rimuoverla anche durante il sonno notturno per facilitare la respirazione, evitare microlesioni gengivali dovute alla pressione costante e scongiurare un’usura precoce del dispositivo.


Le protesi dentarie mobili più all’avanguardia sono anche disponibili con ganci invisibili, fatti in materiali non metallici, che aderiscono perfettamente alla bocca ed evitano l’effetto antiestetico (soprattutto sui denti anteriori) di un elemento estraneo molto visibile.

La protesi fissa permette di ricostruire un elemento danneggiato e di sostituire uno o più denti mancanti, in quanto viene ancorata in via permanente ai denti residui oppure agli impianti presenti nell’area edentula. Il paziente non deve mai rimuovere la protesi fissa.

 

Essa può essere confezionata in materiali esteticamente adatti al volto di ciascun paziente, di qualsiasi elemento si tratti.

bottom of page